Quartieri. L'ex mercato Selinunte riparte da sport e volontariato

Struttura assegnata per un anno a CSI, la Giunta ha approvato le linee guida del bando che servirà per la riqualificazione definitiva

Parte dal 1 luglio oggi l'assegnazione temporanea, per 12 mesi, dell'ex mercato comunale coperto di piazzale Selinunte al Centro sportivo italiano (CSI). 
Grazie al progetto Social Sport Lab, vincitore del bando per attività temporanee all'interno del mercato, sarà possibile offrire al quartiere un nuovo punto di riferimento attivo per l'aggregazione sociale e lo sport.

La programmazione sarà suddivisa in due fasi: dal 13 luglio al 10 settembre saranno realizzati open day sportivi, con 15 proposte differenziate, in modo da valutare la risposta della cittadinanza rispetto alle singole attività proposte. Dal 14 settembre al 30 giugno scatterà la seconda fase che sarà preceduta da una giornata di festa, domenica 11 settembre, in cui CSI presenterà alla cittadinanza il calendario definitivo delle attività.

Il progetto Social sport lab permetterà di aprire la struttura, dal mercoledì alla domenica, per un totale di 34 ore settimanali con i seguenti orari:

§  dal mercoledì al sabato dalle ore 9:30 alle 12 e dalle 16 alle 20;

§  domenica dalle 16 alle 20.

Diverse le attività sportive e ricreative proposte tra cui aerobica e ginnastica, parkour, judo, karate, aikido, dama, scacchi, tennis tavolo, freccette, calcio balilla, urban dance (hip hop, break dance, electric boogie) e giocoleria.

Social sport lab prevede una forte connessione con le realtà associative del territorio, la rete QuBì e il laboratorio di quartiere San Siro. A partire da settembre saranno attivati un doposcuola pomeridiano per preadolescenti e adolescenti in collaborazione con la Chiesa parrocchiale della Beata Vergine Addolorata in San Siro e un workshop musicale che permetterà ai giovani del territorio di esibirsi.

Grazie al supporto degli insegnanti e dei ragazzi del laboratorio artistico dell'Istituto Penale per minorenni di Milano "Beccaria" saranno trasformate le parti esterne del mercato attraverso opere di street art.

"In un quartiere in cui i servizi sportivi sono insufficienti rispetto alla domanda e che necessita di spazi per l'aggregazione giovanile sono felice che arrivi una realtà come CSI con la sua esperienza solida nello sport e l'educazione – ha dichiarato Pierfrancesco Maran, assessore al Piano quartieri –. Vogliamo che San Siro diventi sempre di più un luogo di attrazione e proprio per questo la prossima settimana lanceremo il bando per l'assegnazione definitiva dell'ex mercato".

Nel corso della seduta odierna la Giunta comunale ha deliberato le linee di indirizzo per l'indizione di una procedura di partenariato pubblico privato per l'assegnazione definitiva della struttura dal 1° luglio 2023. Il prossimo 5 luglio alle ore 10:30 a Palazzo Marino in Sala Alessi si terrà un'iniziativa sul futuro del quartiere San Siro in cui si discuterà anche del futuro dell'ex mercato.

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni