A Sesto San Giovanni la prima area giochi inclusiva per bimbi disabili

In via dei Partigiani, a fianco del nuovo McDonald's, un giardino accessibile a tutti.
Di Stefano: "Un progetto sociale importante"

Il primo giardino inclusivo di Sesto San Giovanni è realtà. Dopo il collaudo di venerdì scorso, ieri mattina il sindaco Roberto Di Stefano ha “inaugurato” l'area nel quartiere di Cascina Gatti, frutto di un ottimo lavoro di sinergia tra amministrazione comunale, nuovo McDonald’s e privati.
“Laddove c'era un'area dismessa oggi c'è anche un parchetto inclusivo - ha commentato il sindaco Di Stefano, - il primo di Sesto San Giovanni. Di fianco al nuovo McDonald’s di via dei Partigiani c'è uno spazio a disposizione di tutti, accessibile anche ai bimbi con disabilità, senza barriere architettoniche e con giochi studiati per loro. Si tratta di un progetto molto importante dal punto di vista sociale per cui, come amministrazione, ci siamo fin da subito attivati per trasformarlo in realtà”.
Il progetto di riqualificazione dell’area è suddiviso in due lotti: il lotto 1 che comprende McDonald’s, giardino con i giochi e il primo tratto della ciclabile di via Martesana; il lotto 2 che comprende la realizzazione dell’autolavaggio e della ciclabile di via Sacco e Vanzetti fino a via Pisa e Parco Media Valle del Lambro non appena Cap finirà i lavori di posa del nuovo collettore fognario.

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni