Battiato, Fontana: geniale interprete delle parole

Iniziò la sua eccezionale carriera in Lombardia

“Ci lascia Franco Battiato un geniale interprete delle parole. Un poeta della musica. La sua musica vivrà per sempre”. Così sulla sua pagina Facebook, il presidente della Regione LombardiaAttilio Fontana, ricorda Franco Battiato.

Franco Battiato interprete geniale

Il governatore evidenzia, poi, come “all’inizio della sua eccezionale storia c’è la Lombardia. Nella prima metà degli anni Sessanta, infatti, Battiato si trasferì a Milano dove incominciò la sua carriera artistica esibendosi al Club 64”.

 A Milano i primi contratti discografici

Si avvicendava sul palco con Enzo Jannacci, Renato Pozzetto e Bruno Lauzi. Giorgio Gaber – ha scritto Fontana – gli propose i primi contratti discografici”.

gal

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni