Brianza ReStart Recovery, il lavoro al centro della ripartenza post Covid

F. Sala: scuola e formazione per avvicinare ragazzi e imprese

L’assessore regionale all’Istruzione, Università, Ricerca, Innovazione e Semplificazione Fabrizio Sala, coordinatore del tavolo territoriale regionale per Monza e Brianza, è intervenuto a Brianza ReStart Recovery, primo di una serie di 4 giornate di approfondimento dedicate ai nuovi scenari di sviluppo che si apriranno con il PNRR, il Piano Nazionale Ripresa e Resilienza. L’incontro, ospitato presso la sede della Provincia di Monza e Brianza, ha avuto come tema centrale ‘Formazione e lavoro’.

Lavoratori sempre più specializzati

Buono scuola, Brianza Restart Recovery“Dopo due anni difficili per studenti e docenti – ha sottolineato Fabrizio Sala – siamo di fronte a un momento storico per la scuola e per la formazione. Dovremo sfruttare al meglio i fondi del Recovery Fund riservati all’istruzione e alla formazione. Per dare più possibilità ai nostri ragazzi e avvicinarli al mondo delle imprese e del lavoro con strumenti adeguati e innovativi. Occorre creare – ha, poi, proseguito – un ponte fra scuola e imprese, avvicinando le une alle altre, con un rapporto diretto e in sinergia per creare lavoratori sempre più specializzati e adeguati alle richieste del mercato”.

A Brianza ReStart Recovery focus su studenti e lavoratori

“Il recovery – ha rimarcato l’assessore della Regione Lombardia all’Istruzione, Università, Ricerca, Innovazione e Semplificazione – riserva un finanziamento importante agli Its. Vogliamo che questi investimenti vengano convogliati per formare studenti e lavoratori in modo da aprire nuovi sbocchi occupazionali per chi è in cerca e per chi è stato messo in difficoltà dalla crisi. Come Regione Lombardia – ha concluso Fabrizio Sala – abbiamo il dovere di anticipare il PNRR. E lo abbiamo fatto grazie al nostro Piano Lombardia. E, inoltre, con tutte le misure in atto per rilanciare l’economia del territorio brianzolo che in questi ultimi mesi sta tornando a crescere. Questo, soprattutto nei settori dell’elettronica, dell’alimentare e del farmaceutico”.

ben

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni