CAMPUS ESTIVO: AD AGOSTO CONVIENE!

Riduzione delle tariffe di circa il 25% grazie al fondo comunale Comunità e Rilancio e le risorse del Ministero della Famiglia

Riduzione delle tariffe dal 20% a oltre il 26% per iscrivere i bambini dai 3 agli 11 anni al campus estivo del Comune di Rho nel mese di agosto: questa è la decisione dell’Amministrazione comunale per far fronte alle necessità delle famiglie per il mese di agosto in cui non è disponibile il bonus Baby Sitting del Governo.
Le agevolazioni per le famiglie saranno coperte dall’utilizzo di parte del Fondo “Comunità e Rilancio” di 500mila euro, istituito con il Bilancio 2020 per il rilancio socio-economico della città. Questo risultato è stato deciso grazie al lavoro congiunto della Commissione Conti e della Commissione Servizi Sociali e alle Persone.
Inoltre si farà fronte ad una parte dei costi aggiuntivi a carico del Comune con il contributo di circa € 89mila euro assegnato dal Governo, risorse specifiche attribuite per l’attivazione dei centri estivi.
“Le necessità delle famiglie non vanno in ferie. In assenza del bonus governativo per il mese di agosto, abbiamo deciso di aiutare le famiglie e applicare riduzioni importanti delle tariffe per l’iscrizione ai nostri campus estivi - ha commentato l’assessore a Scuola e Istruzione Valentina Giro - Rho è uno dei pochi comuni a garantire il centro estivo per tutto il mese di agosto, con un ricco percorso educativo, sociale e di gioco per tutti i bambini che non possono andare in vacanza. Dopo i mesi di chiusura delle scuole, i centri estivi rappresentano una vera boccata di ossigeno per i bimbi e i loro genitori, e allo stesso tempo sono un banco di prova importante per la ripresa delle lezioni a settembre, su cui stiamo lavorando intensamente con i dirigenti scolastici.”

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni