Capitali cultura 2023: 2,2 milioni di euro per accessibilità dei territori

Locatelli e Magoni: turismo inclusivo per i disabili che visiteranno Bergamo e Brescia

La Giunta di Regione Lombardia, su proposta dell’assessore alla Famiglia, Solidarietà sociale, Disabilità e Pari opportunità, Alessandra Locatelli, ha approvato una delibera per la partecipazione al bando per la promozione a favore dei disabili di un turismo accessibile e inclusivo.

“I destinatari dell’iniziativa – ha spiegato l’assessore Locatelli – sono i territori montani e lacustri delle Province di Bergamo e Brescia. Questo, in vista dell’evento ‘Bergamo e Brescia capitale italiana della cultura 2023?, ritenuto di altissimo richiamo anche internazionale”.

8 marzo donne lombarde

“Con questo provvedimento – ha sottolineato – rispondiamo all’avviso pubblicato dall’Ufficio per le politiche in favore delle persone con disabilità della Presidenza del Consiglio dei Ministri, per il finanziamento di progetti per il turismo accessibile e inclusivo".

Il progetto sarà replicato nelle altre province lombarde

“Da anni Regione Lombardia – ha aggiunto Locatelli – è impegnata nel garantire alle persone con disabilità la possibilità di scoprire il nostro straordinario patrimonio culturale, naturale e artistico. Con la delibera di oggi intendiamo dare un ulteriore impulso. Per favorire il turismo delle persone con disabilità e dei loro familiari in due territori che saranno protagonisti di questo importante evento”.

“Il progetto sarà replicato – ha proseguito – nelle altre provincie della Lombardia, anche in vista delle Olimpiadi e Paralimpiadi invernali Milano Cortina 2026. Giochi che vedranno vari territori lombardi impegnati nella organizzazione dell’evento. Inoltre, il progetto punta a sviluppare un secondo obiettivo di inclusione. Quello di promuovere l’occupabilità delle persone con disabilità in ambito turistico mediante tirocini in vari ambiti professionali”.

Servizi all’avanguardia per standard di accoglienza di alto livello

“Un progetto importante – ha sottolineato l’assessore regionale al Turismo, Marketing territoriale e Moda, Lara Magoni – che dimostra la volontà di Regione Lombardia di rendere il turismo accessibile sempre più inclusivo. ciclovia monaco milanoA maggior ragione, dunque, anche in vista dell’evento internazionale Bergamo e Brescia capitale italiana della cultura 2023. Diamo l’opportunità di garantire ai visitatori degli standard di accoglienza di alto livello”.

“Lo facciamo con servizi all’avanguardia e personale competente. L’attrattività dei nostri territori – ha concluso – deve riguardare tutti. Ancora una volta la Lombardia è in prima linea, con un impegno costante affinché tutti i cittadini possano godere delle sue bellezze e peculiarità. Il nostro obiettivo è far diventare l’accessibilità la normalità”.

Pietro Coletti

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni