Domanda telematica alloggi: ok al protocollo d’intesa con sindacati

Assessore Mattinzoli: fare sistema è un valore essenziale

Facilitare i cittadini nella presentazione della domanda telematica per l’assegnazione degli alloggi destinati a servizio abitativo pubblico nel territorio lombardo. È quanto prevede la delibera approvata dalla Giunta della Regione Lombardia, su proposta dell’assessore alla Casa e Housing sociale, Alessandro Mattinzoli. L’intesa ha dato il via libera allo schema del Protocollo d’intesa tra Regione e Organizzazioni sindacali degli inquilini.

Domanda telematica alloggiDomanda telematica alloggi

“Il Protocollo – ha osservato l’assessore Mattinzoli – rientra infatti nell’ambito delle misure per il contrasto all’emergenza da Covid-19. È finalizzato ad assistere e supportare i cittadini interessati nella presentazione della domanda per l’assegnazione degli alloggi del servizio abitativo pubblico sul territorio regionale”.

Fare sistema

“Fare sistema fra i vari livelli istituzionali – ha aggiunto Mattinzoli – è davvero un valore essenziale.  Con questa modalità le Organizzazioni sindacali assistono e supportano i cittadini. Accedono cioè direttamente alla piattaforma informatica regionale su delega dei richiedenti. La procedura già sperimentata a Milano, ha dato i suoi buoni frutti. Ha interessato, infatti,  il 10 per cento delle domande”.

Tempi

Il Protocollo d’intesa riguarda tutti gli avvisi pubblici il cui termine di presentazione delle domande scade il 31 dicembre 2021.

Dialogo costruttivo

“In questo momento di estrema difficolta dovuta alla pandemia – ha concluso l’assessore – il dialogo costruttivo con le Organizzazioni sindacali è fondamentale”.

ram


Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni