Hub vaccinali. Foroni a Meda/MB: grande sinergia con volontariato

A pieno regime somministrazioni da 400 a 1.200 al giorno

Hub vaccinali, l’assessore della RegioneLombardia al Territorio e Protezione civilePietro Foroni, ha visitato il centro di Meda (Monza e Brianza).
“Anche in questa occasione –  ha detto Foroni – ho riscontrato un’ottima organizzazione. Ogni realtà infatti pianifica e si regola secondo le proprie esigenze. Molto positivo il fatto che il responsabile, privato, devolverà in beneficenza tutto il ricavato. Questo accordo è stato messo a punto con il sistema sanitario, e  prevede, tra l’altro, la presenza di circa 150 volontari, tra Protezione civile e volontariato sociale, in una sinergia che funziona”.

“Non altrettanto – ha osservato – posso dire per alcune realtà,  dove invece c’è carenza di medici di Medicina generale che, pur retribuiti, a differenza di chi si è messo a disposizione gratuitamente, non si sono messi a disposizione in questa battaglia che oserei definire ‘campale'”.

Hub vaccinali

“Il centro di Meda – ha precisato – è tarato attorno alle 4-500 vaccinazioni, ma può arrivare fino a 1.200 al giorno. Tutto questo quando sarà a pieno regime nelle prossime due settimane”.

Hub vaccinali Foroni: anche Meda centro massivo

“Operativo da qualche settimana – ha aggiunto – è stato confermato anche come centro massivo. Stanno organizzando, infatti,  la formazione e nel giro di qualche giorno rientrerà nella disponibilità secondo quanto previsto dal portale Poste“.
“Finora – ha concluso – sono state accolte le persone con fragilità. Nei prossimi giorni ci saranno anche i pazienti divisi per fasce di età”.

ver/ram

Area degli allegati

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni