Imprese: bando da 1,6 milioni di euro per favorire interna-zionalizzazione

Regione e Unioncamere promuovono ‘Digital export 2022’
Guidesi: supportiamo il sistema economico lombardo

Un nuovo bando promosso dalle Camere di Commercio lombarde e da Regione Lombardia e gestito da Unioncamere Lombardia a sostegno delle micro, piccole e medie imprese lombarde (Mpmi) per sviluppare e consolidare le loro posizioni sui mercati internazionali avvalendosi di Digital export manager (Dem) e utilizzando lo strumento dell’E-commerce.

Bando internazionalizzazione imprese

La misura, a supporto delle strategie di espansione sui mercati esteri, si apre lunedì 9 maggio. Incentiva l’accesso a piattaforme cross border (B2B e/o B2C) e i sistemi e-commerce proprietari (ad esempio i siti aziendali e le app per dispositivi mobili per utilizzare l’E-commerce).

Dotazione finanziaria

Il bando mette a disposizione 1.640.000 euro. Risorse appunto destinate a cofinanziare le spese aziendali per potenziare il proprio export digitale con contributi a fondo perduto delle spese ammissibili, sino a un massimo complessivo di 8.000 euro per spese sostenute (al netto di iva) a partire dal 1° gennaio 2022.

Assessore Guidesi: vero sostegno alle aziende

Bando internazionalizzazione imprese





“Lo strumento va nella giusta direzione. Quella cioè del sostegno alle imprese lombarde nel percorso di internazionalizzazione. Un ‘grazie’ quindi a Unioncamere e a tutte le Camere di Commercio lombarde per la continua e attiva collaborazione nel supportare il sistema economico lombardo”. Così l’assessore regionale allo Sviluppo economico Guido Guidesi.

Due opportunità per le Mpmi

Sono previste, dunque, due misure di intervento per le Mpmi lombarde che intendono sviluppare e consolidare la propria posizione sul mercato internazionale in forma digitale nell’ambito dello sviluppo progettuale. Misure volte a favorire l’impiego di un Dem (Digital export manager) con investimento minimo 6.000 euro ed erogazione di un contributo a voucher fisso di 3.000 euro. E, quindi, un’azione di supporto all’E-commerce aziendale con erogazione del 40% delle spese ammissibili a fronte di un investimento minimo di 4.000 e con un limite massimo di contributo di 5.000 euro.

Presidente Auricchio (Unioncamere Lombardia): attenzione alla transizione

bando internazionalizzazione imprese - Auricchio






“I processi di internazionalizzazione delle imprese si stanno spostando su attività on line sempre di più e molto velocemente. Con questa nuova iniziativa vogliamo, quindi, incoraggiare questa transizione. E favorire in modo concreto e diffuso un impatto più efficace del digitale sull’export lombardo”. Lo ha dichiarato il presidente di Unioncamere Lombardia Gian Domenico Auricchio.

Informazioni e dettagli

Le domande possono, dunque, essere presentate esclusivamente in modalità telematica con firma digitale dalle ore 11 del 9 maggio fino alle ore 12 del 17 giugno (salvo esaurimento anticipato delle risorse) su http://webtelemaco.infocamere.it.

Mentre il testo completo del bando e le istruzioni per compilare la domanda sono disponibili sul sito www.unioncamerelombardia.it.

Per informazioni è possibile inoltre rivolgersi a: imprese@lom.camcom.it.


L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni