Lombardia in zona gialla, Moratti: risultato conferma bontà dei nostri dati

La vicepresidente: la locomotiva d’Italia si rimette in moto

“I dati riguardanti la situazione epidemiologica della Lombardia erano chiari e ben definiti da giorni e la collocazione in zona gialla è la conferma di quanto sosteniamo da giorni”. Lo ha detto la vicepresidente e assessore al Welfare della Regione LombardiaLetizia Moratti, commentando la notizia del passaggio della Lombardia in ‘zona gialla’.

“Confidiamo comunque – ha concluso la vicepresidente – nella responsabilità dei lombardi. E siamo lieti che le imprese e i lavoratori della nostra regione potranno finalmente tornare alle proprie attività a pieno regime. La locomotiva d’Italia si rimette in moto”.

gal

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni