Pavia, 5 milioni per lo Iuss, l’Istituto universitario di studi superiori

Presidente: coniughiamo didattica e ricerca a rigenerazione urbana

La Giunta della Regione Lombardia ha stanziato complessivamente 11 milioni di euro per sostenere lo Iuss, l’Istituto universitario di studi superiori di Pavia (5 milioni) e l’Accademia di Brera di Milano.

“Provvedimenti – ha spiegato il presidente della Regione Lombardia – che confermano la nostra attenzione verso le politiche di investimento nel settore della didattica e della ricerca”.

Iuss Pavia, stanziati 5 milioni

Con il contributo di 5 milioni di euro da parte di Regione Lombardia all’Istituto Universitario Superiore di Pavia (Iuss), scuola di eccellenza, si avvia la realizzazione di un polo dedicato alle proprie attività. Tutto ciò avviene anche attraverso il recupero dell’area dismessa pavese.

Agenzia del demanio

Dopo il contratto di comodato con l’Agenzia del demanio e grazie alla progettazione sviluppata dallo stesso Iuss potrà essere avviato il primo lotto dei lavori. Sarà interamente dedicato agli spazi didattici per studenti. Tutto ciò avverrà mediante il recupero degli edifici storici esistenti.

Didattica, ricerca e territorio

“Questo intervento – ha concluso il presidente della Regione Lombardia – è perfettamente in linea con le nostre strategie. Da una parte infatti esaltiamo didattica e ricerca, dall’altra, contemporaneamente andiamo invece a rigenerare importanti aree del territorio”.
Ava Tanin

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni