Quattro motori d’Europa, Rizzi: valorizzare ruolo regioni in agenda 2030

Quattro motori d’Europa, il sottosegretario regionale ha aperto i lavori. Alan Rizzi: Fondamentali i momenti di cooperazione

Il sottosegretario della Regione Lombardia ai Rapporti con le delegazioni internazionali, Alan Rizzi, è intervenuto all’incontro dei ‘Quattro Motori d’Europa’, organizzato dal Governo della Catalunya.

“Occorre rafforzare - ha affermato Rizzi, aprendo i lavori in videoconferenza - il ruolo delle Regioni per migliorare le strategie macroregionali europee”.

“I nostri territori e tutta l’Europa - ha proseguito - stanno affrontando un periodo estremamente difficile e delicato. Nonostante ciò, è importante non interrompere i rapporti ed il lavoro comune all’interno delle reti che ci uniscono. Questi confronti rappresentano occasioni di rilancio e riflessione sulle prospettive future”.
Nel corso della riunione, incentrata sul modo in cui rafforzare il ruolo delle Regioni nel raggiungimento dell’Agenda 2030 e del Green Deal Europeo, i relatori hanno trattato temi molto importanti. Tra questi, il ruolo della cooperazione regionale nel contesto europeo. Tra i temi centrali anche le modalità con cui le Regioni possono aumentare la loro incidenza sulla capacità globale di affrontare le sfide del futuro.

“Credo fortemente - ha spiegato Rizzi - che la dimensione regionale sia ottimale per la definizione di politiche che adattino esigenze locali e prospettive di ampio respiro”.
“Inoltre sono convinto
 - ha concluso Rizzi - che il ruolo delle Regioni debba essere sempre più valorizzato, partendo da esperienze di cooperazione come quelle dei ‘Quattro Motori d’Europa’ per arrivare alle strategie macroregionali europee”.

Sa Mu

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni