Reggia di Monza. Il 29 maggio la riapertura, il pubblico dal 30 maggio

Fabrizio Sala: così festeggiamo la nostra Regione

L’assessore all’Istruzione, Ricerca, Università Innovazione di Regione Lombardia Fabrizio Sala ha partecipato alla conferenza stampa per la riapertura della Reggia di Monza. La Villa Reale e il Parco sono gestiti ora dall’omonimo Consorzio.
All’incontro, nel  Comune di Monza,  presente anche il sindaco Dario Allevi.

Reggia di Monza, 5 giorni di eventi

Dopo 15 mesi di chiusura forzata il Consorzio è pronto per rendere nuovamente fruibile al pubblico la Villa Reale. Per voltare pagina sono in programma cinque giorni di eventi e visite dal 29 maggio fino al 2 giugno 2021.

Festa della Lombardia

“Siamo orgogliosi – ha spiegato Fabrizio Sala – che la riapertura della Villa coincida con la Festa della Lombardia il 29 maggio”.
“È il simbolo della rinascita dopo mesi difficili. Puntiamo al rilancio della Villa Reale – ha proseguito – con l’intento di valorizzare al massimo un patrimonio artistico, culturale e paesaggistico che pochi hanno. Guardiamo al futuro con obiettivi chiari e realizzabili, aumentando l’offerta di servizi all’interno della Villa e del Parco”.
“Saranno garantiti ai visitatori – ha detto ancora Sala – una serie di iniziative di carattere nazionale e internazionale. Tutto ciò affinché l’intero complesso possa diventare un punto di riferimento per la cultura, l’innovazione e la formazione.

Contatto con altre dimore reali

“Aspettiamo a Monza tantissimi visitatori. Per loro – ha dichiarato il sindaco di Monza Dario Allevi, presidente del Consorzio Reggia di Monza – spalancheremo finalmente le porte della nostra Villa. Vogliamo infatti far conoscere  la sua storia stratificata, l’eccezionalità dell’architettura e il verde del Parco. Un luogo che è un unicum e che restituiamo alla città con l’obiettivo di ampliare gli orizzonti. Stiamo promuovendo, infatti, dialoghi proficui con le altre Regge, non solo italiane con le quali intendiamo condividere progettualità e collaborazioni”.

Reggia di Monza, il percorso

Il nuovo percorso di visita offrirà per la prima volta l’opportunità di conoscere 28 stanze tra appartamenti e sale. Un vero e proprio viaggio nella storia dagli Asburgo ai Savoia.

Visite e performance musicali

Dal 30 maggio al 2 giugno, inoltre, sarà possibile visitare gli spazi della Villa Reale, con ingresso libero dalle 10 alle 20.
La prenotazione è obbligatoria online sul sito www.reggiadimonza.it 
per garantire la presenza massima di 150 persone ogni ora.
Durante le giornate saranno organizzate performance artistiche diffuse all’interno della Reggia. La programmazione musicale è organizzata da musicisti e performer provenienti anche dalle Istituzioni dell’Alta formazione artistica e musicale lombarda (Afam). Gli artisti accompagneranno il visitatore anche durante il percorso.

Reggia di Monza, calendario delle visite

Da sabato 5 giugno la Villa Reale resterà aperta, per il momento, su prenotazione il sabato, la domenica e i festivi.

rft/ram

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni