Regione Lombardia approva programma di gestione rifiuti e bonifiche

Dal rifiuto alla risorsa. È questo in sintesi l’obiettivo principale del nuovo Programma Regionale di Gestione dei rifiuti verso l’economia circolare approvato dalla Lombardia su proposta dell’assessore all’Ambiente e Clima.

Programma gestione rifiuti Lombardia

Si configura come uno strumento di programmazione che incrementerà i già elevati standard qualitativi della raccolta differenziata. E orienterà in modo integrato le politiche in materia di prevenzione, riciclo, recupero, smaltimento rifiuti e gestione siti inquinati da bonificare.

Le basi operative

Il Programma di gestione dei rifiuti in Lombardia si basa sulle indicazioni dell’Atto di indirizzi approvato dal Consiglio regionale. Oltre che sui principi dell’economia circolare dettati dall’Unione Europea. L’obiettivo sostanziale è quello di ridurre il prelievo di risorse naturali. Aumentare l’efficienza nell’uso delle risorse. E, infine, rendere più sostenibile lo sviluppo economico del sistema. All’interno del quale sono state già raggiunte ottime prestazioni. Esse sono in linea con gli obiettivi posti dai nuovi indirizzi comunitari.

Guardiamo alla sostenibilità ambientale

“Regione Lombardia si conferma all’avanguardia – ha affermato l’assessore all’Ambiente e Clima – approvando un Programma rifiuti che guarda alla sostenibilità ambientale. L’economia circolare è infatti già una realtà nella nostra regione. Regione Lombardia, in questo piano, definisce in maniera integrata le politiche di prevenzione, riciclo, recupero e smaltimento dei rifiuti. E quelle di gestione dei siti inquinati da bonificare, trattando il rifiuto come risorsa. Riducendone ulteriormente la produzione. E incrementando i già elevati standard qualitativi della raccolta differenziata. In questo modo garantisce un più ampio riciclo dei rifiuti”.

“La Lombardia – ha concluso l’assessore – è già oggi una delle regioni più avanzate in Europa verso l’economia circolare. Con l’attuazione di questo piano rafforzerà la propria posizione di leadership nel percorso verso lo sviluppo sostenibile”.
Ava Tanin

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni