Ricostruzione volto Sant’Ambrogio

Galli: Regione sostiene patrimonio

Nell’aula San Satiro della Basilica di Sant’Ambrogio a Milano è stato presentato il busto con la ricostruzione tattile facciale di Sant’Ambrogio, ottenuta sulla base delle reali fattezze del suo volto. All’incontro ha partecipato l’assessore regionale all’Autonomia e Cultura, Stefano Bruno GalliRegione Lombardia è infatti intervenuta a suo tempo per sostenere il restauro dei mosaici del Santo nella cappella di san Vittore in Ciel d’oro. E ancora per la realizzazione del volto di Sant’Ambrogio e per l’abbattimento delle barriere architettoniche. Il busto di Sant’Ambrogio, prodotto in resina poliuretanica, sarà posizionato all’interno del percorso espositivo del Museo della Basilica di Sant’Ambrogio, a partire dalla metà di dicembre 2021.

Assessore Galli: ammirato da ricostruzione volto Sant’Ambrogio

“Sono profondamente ammirato – ha sottolineato l’assessore regionale alla Cultura – per l’incredibile risultato di questa ricostruzione del vero volto del Santo Patrono di Milano, Sant’Ambrogio. L’imminente ricorrenza del 7 dicembre, la più sentita da tutta la città e da ogni milanese, quest’anno si arricchisce di un prezioso manufatto. Anche dell’occasione imperdibile ed emozionante di trovarsi letteralmente a tu per tu con il grande e indimenticato Vescovo della Milano del IV secolo. Si tratta pertanto di un motivo in più per visitare o per tornare a visitare il Museo della Basilica di Sant’Ambrogio”.

Valorizzazione patrimonio ecclesiastico

“Regione Lombardia – ha aggiunto Galli – affianca con convinzione e concretezza non solo la valorizzazione del patrimonio ecclesiastico ambrosiano e lombardo, ma anche la realizzazione di quegli interventi strutturali che ne consentono una più ampia e agevole fruibilità”.

Fla. Fe.

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni