Rolfi: meccanizzazione è futuro agricoltura, Regione in campo con risorse

Assessore a EIMA di Bologna: innovazione è elemento chiave per le aziende

“La meccanizzazione è uno degli elementi chiave per l’agricoltura del futuro. Innovare significa abbattere le emissioni, razionalizzare le risorse, promuove la precision farming. L’agricoltura italiana è già la più sostenibile d’Europa e grazie allo sviluppo dei macchinari sarà possibile ottenere risultati ancora migliori in ottica di tutela delle aziende e dei consumatori”. Lo ha detto l’assessore regionale lombardo all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi, Fabio Rolfi, che, mercoledì 20 ottobre, ha visitato la EIMA International di Bologna, fiera internazionale di Macchine per l’Agricoltura e il Giardinaggio.

Nelle prossime settimane bando per ridurre emissioni

La Regione Lombardia – ha aggiunto – è in campo infatti anche su questo tema. Nelle prossime settimane faremo quindi un bando, già presentato alle associazioni di categoria. L’obiettivo è infatti quello di ridurre le emissioni prodotte dalle attività agromeccaniche attraverso l’acquisto di macchinari innovativi e impianti di trattamento degli effluenti. Non basta parlare di sostenibilità, serve accompagnare le aziende nei processi di innovazione e nella meccanizzazione dell’agricoltura”.

Già destinati alle aziende 4 milioni in tre anni

“Non si tratta di un’azione isolata: abbiamo destinato 4 milioni in tre anni alle aziende agricole lombarde per ridurre gli impatti ambientali della gestione dei reflui zootecnici. Risorse – ha concluso Rolfi – che sono servite all’acquisto di iniettori, coperture per lo stoccaggio e impiantistica di trattamento dei reflui”.

gus

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni