Salone Mobile 2021, Fontana: evento rappresenta capacità imprenditoria

“Nostro tessuto prodotto sa resistere e guardare al futuro”

“La presentazione del calendario di Fiera Milano con l’individuazione della data dal 5 al 10 settembre per il Salone del Mobile 2021 è una notizia sicuramente molto importante”. Così il presidente Attilio Fontana, ha commentato l’annuncio delle date del Salone del Mobile 2021 rimarcando l’importanza della manifestazione per la Lombardia e per l’intero Paese dopo la pandemia del Covid.

Comparto manifatturiero di eccellenza

“Il Salone del Mobile - ha sottolineato il Governatore - rappresenta un comparto manifatturiero tra i più importanti della nostra regione e del nostro Paese. Ma simbolicamente rappresenta anche la volontà di ripresa che l’imprenditoria lombarda ha dimostrato in questo periodo e sta dimostrando nonostante la crisi determinata dal Covid".

Regione Lombardia a fianco del Salone del Mobile

“Regione Lombardia - ha detto - sarà sicuramente al fianco del Salone del Mobile e di tutti gli espositori”.

Punto di riferimento per l’intero Paese

“Per fare in modo - ha aggiunto il presidente - che questa grande manifestazione, il Salone del Mobile, a partire dalla sua edizione del 2021, ritorni a essere un punto di riferimento di tutto il Paese”.

Plauso agli imprenditori in questo periodo difficile

“Complimenti agli organizzatori - ha concluso il presidente Fontana - e complimenti soprattutto agli imprenditori che, in questo periodo difficile, hanno dimostrato una grande resistenza. Nonchè una grande capacità di guardare al futuro con entusiasmo. E hanno dato, e daranno, una grande dimostrazione della loro capacità”.

gus

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni