‘Società Umanitaria’ preziosa contro disagio giovanile e povertà educativa

Assessore Locatelli in visita all’istituzione storica di Milano

L’assessore alla Famiglia, Solidarietà sociale, Disabilità e Pari opportunità di Regione LombardiaAlessandra Locatelli, ha visitato, mercoledì 20 ottobre, la ‘Società Umanitaria’ di Milano. Un’istituzione storica che dal 1893 svolge un’intensa attività sociale e culturale.

Un riferimento certo, da tanti anni, per tutto il territorio

Locatelli Umanitaria

“La ‘Società Umanitaria’ di Milano è una realtà preziosissima per il territorio, in quanto – ha dichiarato l’assessore Locatelli nel corso della sua visita alla realtà milanese – è impegnata davvero su più fronti. E opera con l’offerta di servizi di altissimo livello. Che vanno, tanto per spiegarlo ai pochi che non la conoscano, dalla formazione professionale all’avviamento al lavoro dei più giovani. Riuscendo in questo modo a soddisfare i bisogni educativi e formativi della popolazione”.
“In particolare – ha rimarcato l’assessore – dei cittadini più fragili, a tutti i livelli”.

Il valore aggiunto

“L’impegno e la passione degli operatori e dei volontari, a cui va il mio grazie e quello di tutta Regione Lombardia, è – ha rimarcato – il valore aggiunto di questa bella realtà. Che ha saputo diventare, nei decenni, una vera e propria eccellenza”.

Vasta gamma di corsi su misura

“La capacità dell’Ente di erogare una vasta gamma di corsi su misura, che comprendono la formazione professionale, quella superiore e i master, ha offerto la possibilità a tanti giovani – ha sottolineato l’assessore – di garantirsi un futuro”.

Contributo fondamentale nel delicato periodo attuale

“In un periodo particolarmente delicato quale è quello che stiamo vivendo – ha detto Locatelli – l’attività della Società Umanitaria risulta infatti essere ancora più preziosa. Allo scopo di contrastare la povertà educativa e il disagio dei giovani. Con questi ultimi infatti che, come ben sappiamo, sono tra i più colpiti dalle restrizioni imposte dalla pandemia. Regione Lombardia è al fianco di questo ente. E, ora più che mai – ha concluso l’assessore – ritengo sia indispensabile rafforzare la nostra collaborazione per rispondere ai bisogni dei cittadini lombardi”.

gus

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni