Truffe agli anziani, Regione pubblica bando per progetti di prevenzione

L’assessore regionale alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale, ha scritto ai sindaci dei Comuni lombardi per informarli che Regione Lombardia ha pubblicato il bando, destinato ai Comuni, le Unioni di Comuni e le Comunità montane, per la realizzazione di iniziative e progetti finalizzati a contrastare le truffe agli anziani.

Importo contributo

Il contributo regionale è previsto nella misura massima dell’80% del costo del progetto che dovrà avere un importo compreso tra i 5.000 e i 10.000 euro.

Stanziati 500.000 euro

Regione Lombardia ha stanziato in totale, per le annualità 2022 e 2023, 500.000 euro e finanzierà le iniziative formative, informative e culturali, utili a prevenire e contrastare i reati contro gli anziani, in particolare le truffe.

Domande del 16 maggio

La domanda di partecipazione al bando potrà essere presentata esclusivamente attraverso la piattaforma informatizzata Bandi online, dalle ore 10 del 16 maggio alle 16 del 30 giugno 2022.

Assessore: truffe anziani crimine odioso

“Le truffe agli anziani sono un crimine odioso – ha scritto l’assessore nella missiva – in quanto perpetrato nei confronti di persone che, per la loro età, sono più vulnerabili. Per questo motivo, Regione Lombardia e il mio Assessorato, in particolare, sono da tempo impegnati a contrastare il fenomeno. Ma solo l’azione sinergica tra le diverse istituzioni permetterà il conseguimento di risultati soddisfacenti”.


L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni