Truffe anziani, De Corato: da Regione 600.000 euro per spot di contrasto

L’assessore: a Carugate nuovo episodio, il 18 aprile ripartita in tv campagna con spot di sensibilizzazione

L’assessore regionale alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia Locale, Riccardo De Corato, ha commentato l’arresto avvenuto a Carugate, in provincia di Milano. Un 31enne pregiudicato è stato fermato con l’accusa di aver derubato alcuni anziani, dopo averli raggirati con la scusa di vendere della frutta.
È spiacevole – ha affermato De Corato – apprendere che continuino a verificarsi simili reati ai danni di anziani. Tali notizie devono spingerci ad impegnarci sempre più nello sviluppo di azioni di contrasto. A tal proposito, rivolgo un appello a tutti i comuni lombardi. Ritengo fondamentale sviluppare progetti di informazione e sensibilizzazione. Ricordo, infatti, che Regione Lombardia lo scorso anno, per il biennio 2020/2021, ha stanziato agli enti locali ben 600.000 euro. L’obiettivo è realizzare iniziative di informazione, prevenzione e contrasto”.

Truffe agli anziani, spot per non abbassare la guardia – “Purtroppo anche in questo periodo i delinquenti, con grande viltà – ha aggiunto – sfruttano ogni occasione per continuare a raggirare persone, specialmente quelle anziane. Perciò lo scorso 18 aprile è ripartita la ‘messa in onda’ di spot finalizzati a sensibilizzarle e metterle in guardia da queste truffe”.
“Ribadisco il mio appello. Non aprire mai la porta agli sconosciuti
 – ha concluso l’assessore regionale – e segnalare alle Forze dell’ordine ogni situazione sospetta. Vietato abbassare la guardia”.

med


Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni