Vaccinazioni anti-Covid, Lombardia prima per prenotazioni con portalettere

Boom prenotazioni anche tra gli over 50

Nel primo giorno di apertura delle prenotazioni del vaccino anti-Covid in Lombardia per la fascia over 50, lunedì 10 maggio, si è registrato un vero e proprio boom di adesioni tramite i portalettere. Sono infatti 2.300 gli appuntamenti fissati dagli oltre 3.600 portalettere di Poste Italiane, presenti nel territorio regionale, tutti abilitati a raccogliere le prenotazioni.

Delle complessive 29.000 prenotazioni nazionali, 23.870 sono lombarde

In Lombardia è possibile prenotare la vaccino anti-Covid tramite i portalettere dallo scorso 2 aprile, data di avvio del portale per le prenotazioni di Regione Lombardia in collaborazione con Poste Italiane. I portalettere stanno contribuendo in modo significativo al successo dell’operazione grazie alla capillarità e al ruolo sociale svolto all’interno delle comunità locali. A fronte poi delle 29.000 prenotazioni fin qui effettuate in tutta Italia attraverso i postini, oltre 23.870 sono quelle effettuate in Lombardia.

Fla Fe

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni