Vaccini anti-Covid. Presidente: al via campagna vaccinale terza dose

Pronti a operazione di solidarietà internazionale

“Siamo qua per presentare l’avvio della fase tre della campagna vaccinale lombarda che prevede la somministrazione della dose, la terza, aggiuntiva e di quella di richiamo per i soggetti fragili e vulnerabili”. Così il presidente della Regione Lombardia nella conferenza stampa convocata sul tema terza dose vaccini.

87% lombardi con 1 dose, 82 con ciclo completo

“Con grande soddisfazione posso dire  – ha aggiunto – che circa l’87 per cento dei lombardi ha già ricevuto almeno la prima dose e circa l’82 per cento ha completato il ciclo vaccinale. Un risultato straordinario raggiunto grazie a una perfetta macchina organizzativa coordinata dal dottor Bertolaso, dalla struttura Welfare della vice presidente, con il contributo dei volontari della Protezione civile, guidati dall’assessore al Territorio”.

Senso civico e responsabilità dei lombardi

“Sicuramente un obiettivo che è stato possibile raggiungere – ha detto ancora – grazie al grande senso civico e di responsabilità dei lombardi che hanno aderito”.

Contenimento del virus

“Le conseguenze di questa grande operazione – ha proseguito – hanno prodotto risultati confortanti anche dal punto di vista del contenimento del virus. Non a caso la nostra regione ha superato il terzo mese in zona bianca. E, inoltre, ha un tasso di incidenza di positivi su 100.000 abitanti, tra i più bassi a livello nazionale. Questo grande successo ottenuto ci consente di allargare il nostro sguardo verso quei popoli che hanno maggiori difficoltà” .

Solidarietà mondiale contro il Covid

“Per questo, come vi spiegherà il dottor Bertolaso – ha concluso – poniamo le basi per una importante iniziativa di solidarietà. Perché come sappiamo quella contro il Covid è una battaglia che si deve combattere a livello mondiale con la collaborazione di tutti”.

ben

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni