AUGURI DI BUONA PASQUA

Con la speranza di continuare ad esservi vicini

Oggi Domenica di Pasqua. Giorno di Resurrezione. Giorno di speranza.
Il primo pensiero della redazione va ai nostri sponsor, ai nostri lettori. Sono loro che ci permettono di continuare a svolgere il nostro lavoro. E a loro, per primi, rivolgiamo il nostro augurio, di una domenica serena, con il pensiero rivolto ai propri familiari, anche se lontani fra chiuse mura, contro l'acerrimo virus che cerca in ogni modo di contagiarci. Non lasciamoci prendere dal desiderio di uscire. Resistiamo, con l'unica arma che abbiamo, quella di evitare il contagio, stando a casa, uscendo solo se necessario e con le dovute precauzioni.
E non possiamo non unirci al dolore di chi è stato privato dei più cari legami, un figlio, un genitore, un congiunto. Senza poterlo assistere e confortare negli ultimi momenti di vita. Ognuno chiuso nella sua singolare esistenza.
L'unica esperienza che nessuno ha mai potuto raccontare.
Viviamo ora chiusi in casa, ma con i nuovi mezzi di comunicazioni, ci possiamo sentire cittadini del mondo.
Anche attraverso il nostro modesto giornale, potete giornalmente conoscere alcune notizie dagli altri continenti.

Oggi anche noi della redazione, ognuno nella propria abitazione, partecipiamo alla festività di Pasqua, chiudiamo quindi in alcune ore della giornata ma continueremo a dare notizie.

Auguri, Buona Pasqua, e continuate a leggerci, e a scriverci 

La Redazione

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni