Al Cinema con Botticelli per la Grande Arte

Nuovo appuntamento nelle sale, il 28-29-30 novembre con “La Grande Arte al Cinema” di Nexo Digital: il docufilm “Botticelli e Firenze. La Nascita della Bellezza”, con la voce narrante di Jasmine Trinca, è dedicato al fantastico Alessandro di Mariano di Vanni Filipepi, detto Botticelli (1445 c.-1510) e alla sua città.
Oggi le sue opere, conosciute in tutto il mondo e spesso rilette  e re-inventate, fanno parte del nostro immaginario collettivo, eppure dopo la sua morte per oltre trecento anni, il pittore fu quasi  dimenticato. La sua rivalutazione, nel XIX secolo, si deve a Ruskin e ai Pre-Raffaelliti. Non solo bellezza e fascino si sprigiona dalle sue Madonne e dalle sue invenzioni mitologiche, come l'iconica “Primavera”, Botticelli è tra coloro che meglio hanno saputo cogliere ed esprimere lo spirito del suo tempo.
Andare alla scoperta di uno degli artisti simbolo del Rinascimento italiano vuol dire immergersi nella sua città: la Firenze e la sua bellezza oggi si intrecciano con l'atmosfera, lo splendore, le contraddizioni di quella di Lorenzo de’ Medici. Con il Magnifico l’equivalenza tra Arte e potere si manifesta in ogni ambito, economico, politico, sociale e si concretizza in dipinti, affreschi, palazzi, chiese e cappelle. I grandi artisti che lavorano con le loro botteghe nel cuore della città trasformano Firenze in un museo a cielo aperto. Sono quelli gli anni  dei contrasti con il Papa, delle lotte tra le grandi famiglie di banchieri e commercianti, della scoperta dell’America. A fine Quattrocento, Firenze è come New York degli anni Ottanta del secolo scorso.
Il docufilm ripercorre il periodo della Primavera fiorentina attraverso lo sguardo di Botticelli, che lo rappresenta  nelle sue opere meravigliose, esprimendovi il carattere dei suoi concittadini e la storia che si dipana: dalla Congiura dei Pazzi alla morte del Magnifico, dalle prediche del Savonarola alla nuova rigida e cupa atmosfera.
I capolavori del pittore si alternano alle voci di grandi esperti, studiosi, storici dell’arte internazionali che narrano i momenti topici della sua vita e commentano le opere e l'anima di cui sono intrise. “Botticelli e Firenze. La Nascita della Bellezza” ha così il pregio di soffermarsi anche su pitture meno famose ma altrettanto splendide, le Pietà,  le Allegorie e altre dell'ultimo periodo, svelando anche lavori del tutto sconosciuti al grande pubblico, come le 92 immagini dell’Inferno Dantesco e quelle sui giustiziati e impiccati della Congiura dei Pazzi.
Ideato e scritto da Francesca Priorie diretto da Marco Pianigiani, il docufilm, prodotto da Sky, Ballandi e Nexo Digital con il patrocinio del Comune di Firenze, è al cinema solo in questi 3 giorni.
Grazia De Benedetti

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni