CAMPIONATI CITTADINI DEGLI STUDENTI UNIVERSITARI

Otto mesi di competizioni, 60 squadre provenienti da 7 università cittadine con più di 800 gare in programma in 13 diversi impianti milanesi e più di 1.500 studenti coinvolti.

Sono i numeri dei campionati universitari milanesi, presentati ufficialmente il 3 novembre presso la sede regionale del Coni e organizzati dal Centro universitario sportivo. 
Dal Comune di Milano un grande in bocca al lupo alle ragazze e ai ragazzi che da qui al prossimo giugno si sfideranno - ha dichiarato l’assessore Chiara Bisconti - mettendo in sana competizione le università milanesi. Sono diverse e interessanti le novità di questa edizione e mi piace sottolineare il fatto che tante partite e sfide potranno essere seguite in live streaming sul sito web del Cus; mentre per la prima volta ci sarà anche la categoria ‘fair play’ per premiare il singolo o la squadra che più si sono distinti per sportività e rispetto. Un grande in bocca al lupo e soprattutto buon divertimento a tutte e a tutti
I campionati, che inizieranno il 4 con i tornei di calcio, calcio a 5 (maschile e femminile), volley, tennis, rugby e basket raccolgono in totale 13 discipline. Per la prima volta è stato ammesso il tennis tavolo che potrebbe trasformarsi l’anno prossimo in una coppa ‘Città di Milano’ aperta a tutti gli studenti. 
La fasi finali si disputeranno a giugno. Partecipano Università degli Studi, Università Bicocca, Politecnico Bovisa, Università Cattolica, IULM, Università Bocconi, Università San Raffaele. 

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni