Cari amici,

ecco le novità:

da sabato 30 maggio Dopo Il Matrimonio di Bart Freundlich con Michelle Williams, Julianne Moore, Billy Crudup, Eisa Davis, come per gli altri titoli, sarà disponibile sia in italiano sia in versione originale sottotitolata.
Isabel, direttrice di un orfanotrofio in un bassofondo di Calcutta, ha dedicato la vita ad aiutare i bambini indigenti. È anche diventata una sorta di madre sostitutiva per un vulnerabile ragazzino di sette anni, Jai: i due hanno un legame così profondo da essere quasi inseparabili. Nonostante i suoi sforzi l'orfanotrofio rischia la bancarotta: proprio quando la situazione sta per precipitare, arriva una lettera da una potenziale finanziatrice facoltosa che esige che Isabel vada a New York a presentarle il progetto di persona. Una volta arrivata si trova disorientata tanto dallo sfarzoso hotel che le hanno prenotato, quanto dall'incontro con la potenziale benefattrice, Theresa Young, una magnate dei media multimilionaria. Ma anche se le loro esistenze in apparenza sono agli antipodi, Isabel e Theresa sono due donne con una forza enorme e hanno più cose in comune di quanto non credano. Mentre Isabel pensa di tornare presto all'orfanotrofio, dal suo amatissimo Jai, Theresa ha altri piani: la convince a restare invitandola al matrimonio della figlia. Dietro la facciata di gioia, il matrimonio porta a galla una verità a lungo nascosta, riaprendo una vecchia ferita e rivelando un nuovo segreto che stravolge la vita di tutti i personaggi.
L'idea del film è nata dal produttore Joel B. Michaels, dopo aver visto il film della regista danese Susanne Bier, candidato agli Oscar come miglior film straniero nel 2006, e dopo essere stato folgorato dall'intenso dramma umano della storia, ha acquistato i diritti e iniziato a lavorare alla sceneggiatura: Freundlich gli fu consigliato da un amico, visto che era abilissimo a dirigere storie con scenari emotivi intricati e aveva una meritata fama da regista in grado di assecondare le esigenze degli attori.

vi ricordo qui ancora una volta le modalità:
 - registratevi al sito https://www.miocinema.it/
 - al momento della registrazione scegliete il Cinema Mexico tra quelli aderenti nella località di residenza. L’iscrizione è gratuita, la registrazione non è un abbonamento, ma un modo per mettere al centro di questo servizio il nostro territorio e la mia sala, che durante questa lunga chiusura si sosterrà, come quando acquistate un ingresso alla nostra cassa, con una parte delle transazioni completate da chi lo ha scelto.
 - acquistate il film: il vostro "biglietto" sarà valido 30 giorni, e avrete 48 ore di tempo dal primo play per poterlo vedere comodamente a casa vostra. (Il costo del biglietto varierà a seconda della tipologia di film)

Sempre in attesa di ritrovarci in sala, davanti al grande schermo, il sempre vostro

Antonio Sancassani

Cinema Mexico - via Savona 57, tel. 02.48951802, 20144 Milano -  www.cinemamexico.it - Cinema Mexico è anche una pagina in Facebook: diventa nostro fan!


Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni