Gioielli di gusto. Racconti fantastici tra ornamenti golosi

Nell’ambito di Expoincittà giovedì 17 settembre è stata inaugurata, alle 18, a Palazzo Morando (via Sant’Andrea 6) la mostra Gioielli di gusto. Racconti fantastici tra ornamenti golosi.

Aperta al pubblico dal 18 settembre all’8 dicembre 2015, la mostra è allestita al primo piano dello storico palazzo ed è il punto d'incontro fra i mondi del gioiello e del cibo. Sono esposti ben 200 affascinanti pezzi d’autore, in un fantastico mix di gioiello, bijoux e accessorio moda, per una riflessione, sia seria, sia surreale o fantastica, sul rapporto tra cibo e ornamento. L'evento è promosso da Comune di Milano Cultura, Direzione Musei Storici con DS Comunicazione, Gabinetto del Sindaco e prodotta dall’Associazione Memoria e Progetto, in collaborazione con l'Università degli Studi di Milano, la Scuola Professionale Galdus; Cooperativa Cooro, con il patrocinio di Associazione Orafa Lombarda e Cibjo The World Jewellery Confederation. Sponsor e partner tecnici della mostra sono Daca Vetrina d’Autore, Daya, Ferrari Group, Fpe. Gli alimenti, grazie al loro significato beneaugurante di ricchezza e promessa di vita, percorrono la storia del gioiello, dagli ornamenti più antichi a quelli contemporanei e le culture vicine e lontane, dalla Grecia Antica alla Cina del XVIII secolo. Ed è da questo concetto che prende forma la mostra.

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni