HEART WEEK, LA PREVENZIONE CARDIOVASCOLARE

Torna a Milano dal 21 al 29 settembre

Sensibilizzare i cittadini di ogni età al valore della prevenzione cardiovascolare. È questa la finalità della Milano Heart Week, l’iniziativa promossa dal Centro Cardiologico Monzino, con il patrocinio del Comune di Milano che prevede una settimana di eventi aperti al pubblico di tutte le età per la prevenzione cardiovascolare dal 21 al 29 settembre. L’evento rientra nell’ambito dei progetti per la Giornata Mondiale per il Cuore dell’Organizzazione Mondiale Sanità, che si celebra il 29 settembre. Tanti gli appuntamenti previsti durante la Heart Week, a cominciare da quello del 21 settembre con il Concerto dell’Orchestra Sinfonica Giuseppe Verdi dedicato al cuore delle donne. Durante la settimana si terranno i laboratori sulla prevenzione per i ragazzi delle scuole secondarie di primo e secondo grado presso il Museo della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci, oltre un incontro sulla Prevenzione Digitale. E ancora l’appuntamento “Cuore High-Tech” con Guido Meda e Mauro Sanchini, la serata “Ridere fa bene al cuore” con Claudio Bisio, Giacomo Poretti e Alessandro Cattelan e la Milano Heart Week Run con RTL 102.5 e J-Ax e tanti altri momenti. L’elemento nuovo di quest’anno è il ‘fattore giovani’: i ragazzi tra gli 11 e i 16 anni, infatti, sono il nuovo obiettivo delle campagne di sensibilizzazione. 
Precisa Elena Tremoli, direttrice scientifico del Monzino: “Il principio di prevenzione di precisione si può sintetizzare in 'a ciascuno la sua prevenzione'. Si tratta, in pratica, di personalizzare l’intensità degli interventi preventivi, migliorando la capacità di identificare i soggetti a massimo rischio di malattia, rispetto a quelli meno suscettibili agli effetti dannosi dei fattori di rischio più noti, come fumo, alimentazione scorretta o scarsa attività fisica. Effetti pericolosi per tutti, sia ben chiaro, ma non nella stessa misura”. Quella del Comune di Milano e il Centro Cardiologico Monzino è una collaborazione che dura da diversi anni, come ha spiegato l’assessore alle Politiche sociali e abitative Gabriele Rabaiotti e ha lo scopo di diffondere la cultura della salute nei quartieri, nello specifico a Ponte Lambro dove, con il Laboratorio di quartiere, è stato portato avanti un programma mirato alla prevenzione delle malattie cardiovascolari che ha raggiunto ottimi risultati.  Per ulteriori info. sul programma   https://www.milanoheartweek.it/

Manuelita Lupo

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni