L’OPENFEST DI CASA CHIARAVALLE - 1

Un giugno da non perdere

Continua la stagione di eventi a Casa Chiaravalle. A giugno nuovi spettacoli teatrali, incontri con autori impegnati, concerti dal vivo e giornate di festa e di condivisione della buona tavola per rendere questo luogo di accoglienza un polo culturale e aggregativo per Milano e hinterland 
Attori, musicisti, cabarettisti, autori impegnati arricchiscono di nuovi eventi aperti alla cittadinanza i fine settimana di Casa Chiaravalle, il più grande bene confiscato alla criminalità organizzata della Lombardia che spalanca le sue porte per essere vissuto come spazio fisico e relazionale restituito alla comunità milanese con l’obiettivo di diventare sempre più un riferimento per la città attraverso attività di promozione culturale e di coesione sociale. 

6 giugno ore  21.00 (ingresso 8 euro)
Cafè Bandini a cura di Vincenzo Costantino Cinaski
Cafè Bandini, un luogo di riserva, una serata a credito dove si affiancano letteratura, musica e autore, teatro per ridere l’azzardo dell’improvvisare. Un luogo di altri tempi, una serata al gerundio tutto accade mentre accade e gli ospiti arriveranno a sorpresa e a sorprendersi saranno insieme a voi i cerimonieri Vincenzo Costantino, Raffaele Kohler Swing, Micol Martinez e Mell Morcone.

7 giugno h 18.30
Festa di chiusura del Ramadan. Al menù più tradizionale dei panini gourmet di Casa Chiaravalle verrà aggiunto il panino Poldo Tajne a base di manzo e agnello h?lal stufati, prugne, mentuccia e Babaganoush (crema a base di melanzane). Come dessert in menù non potevano mancare il baklava, dolce mediorientale ricco di miele con frutta secca, noci, pistacchi e cannella.

9 giugno h 21.00 (ingresso gratuito)
Poetry slamming a cura di Paolo Agrati. Serata a colpi di poesia con Paolo Agrati, poeta, scrittore e musicista. Un’occasione per ascoltare questo poeta esperto su questioni quali l’oralità e la performance, alla ricerca di legami con il rap, il cantautorato, senza trascurare il lavoro sulla parola scritta.