LOVERS DICE NO ALL'OMOFOBIA

Il 17 maggio insieme a Lina Wertmüller, Leo Gullotta, Franco Grillini, Sandra Milo, Rita Rusic e Maria Grazia Cucinotta

Questa giornata sancisce anche un’inedita  alleanza  fra  Lovers  e il  Festival Mix Milano - Cinema Gay Lesbico e queer culture: le rassegne cinematografiche LGBTQI delle due città, infatti, stanno progettando sinergie artistiche e produttive e iniziative condivise. Il primo risultato di questa collaborazione è una “multisala virtuale” grazie alla quale, il 17 maggio, i due festival renderanno disponibili online in contemporanea alcuni titoli per il proprio pubblico. Lovers Film Festival proporrà (gratuitamente) due titoli:  Drive me home  (Italia, 2018, 100’), film d’esordio di Simone Catania con Marco D'Amore e Vinicio Marchioni che narra i due modi opposti di affrontare la vita dei protagonisti e  Come non detto  (Italia, 2012, 81’) di Ivan Silvestrini con Josafat Vagni, Alan Cappelli, Monica Guerritore e Ninni Bruschetta: una commedia che esplora il terreno dell'identità sessuale. Il  Festival Mix Milano presenterà, invece, in streaming gratuitosu  MYmovies.it,  Tremors  (Temblores) di Jayro Bustamante che anche Lovers rilancerà attraverso i propri canali. Come per #loversonline, i link saranno disponibili sul sito del festival e  sulle pagine Facebook e Instagram  a partire dalla mattina del 17 maggioIl  Lovers Film Festival dal 2005 è integrato nel Museo Nazionale del Cinema di Torino e si svolge con il contributo del MiBACT, della  Regione Piemonte  e del  Comune di TorinoIl 17 maggio, per la Giornata internazionale contro l’omo-lesbo-bi-transfobia, il Lovers Film Festival torna on line per celebrare le identità e dire basta alle discriminazioni.
 

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni