MO’ BETTER SWING

Il 12 aprile esce Swink, il nuovo disco dell’unico collettivo swing in italia guidato da un frontman senza volto

Da venerdì 12 aprile sarà disponibile nei negozi tradizionali, in digital download e su tutte le piattaforme streaming “Swinky” (autoprodotto) il nuovo disco dei Mo’ Better Swing, l’unico collettivo swing di Milano guidato da un frontman senza volto. “Swinky” è un disco fuori dagli schemi. Affianco alle sonorità swing tipiche delle grandi big band degli anni trenta si alternano ritmiche tipicamente jive e funky (da qui il nome del disco risultato della fusione tra le parole swing e funky), supportati da riff di fiati in sezione e cori, per creare un connubio tra le atmosfere anni trenta e quelle anni settanta. Non mancano medium swing, ballads intime e bossanova, che completano il panorama stilistico della band. Il nucleo dei Mo’ Better Swing è il quartetto formato da Mario Belluscio, al contrabbasso, Mauro Bazzini, alla chitarra, Christian Tettamanti, al piano, Rino Dipace, alla batteria, più la sezione fiati formata da Daniele Moretto, alla tromba e flicorno, Giuseppe Cattaneo, al trombone, Andrea Peruzzo, al sax alto e tenore. Una parte del ricavato della vendita del cd fisico sarà devoluto a “Fare x Bene Onlus”, un’associazione apolitica e indipendente che sostiene, promuove e tutela i diritti inviolabili della persona, soprattutto delle categorie sociali più deboli e soggette a discriminazioni come donne, bambini e persone disabili.

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni