All'Elfo Puccini le lenticchie di Luca Toracca

“Con le vostre mani”: all'insegna della frase di Shakespeare, il teatro Elfo Puccini dedica la stagione 20/21 al suo pubblico, che con le mani applaude, incoraggia, saluta, scrive, sostiene. Lontani ma presenti, gli spettatori sono stati indispensabili in questi mesi e lo saranno ancora di più da adesso,  finalmente  dal vivo. Dal 18 al 30 maggio, Luca Toracca completa il suo trittico di monologhi di Alan Bennett. Dopo il successo di “Aspettando il telegramma”, ora più che mai un manifesto per le persone anziane rimaste isolate nelle case di cura, ecco la novità di “Un letto fra le lenticchie con cui l'attore, qui anche regista, prosegue il suo viaggio all'interno dell'animo umano, stimolato dalla ricchezza di linguaggio e dalla sottile ironia del drammaturgo, a cui l'attore aderisce, calandosi come sempre nei panni della protagonista, e non un'interpretazione “en travesti”, come lui stesso ci tiene a sottolineare.  Lo spettacolo, divertente e di tutt'altro sapore dal “telegramma”, racconta di Susan, il cui manifesto  potrebbe essere «Voglio vivere la vita come voglio senza condizionamento alcuno». La protagonista infatti è una donna che deve lottare per affermare la propria individualità e vivere al di là di quello che le convenzioni sociali le imporrebbero di essere, in quanto moglie di un vicario della chiesa anglicana. Grazie alla sua sensibilità e intelligenza, Luca Toracca fa vibrare tutte le sfumature del suo essere, comunicando le molteplici sfaccettature dei sentimenti del suo personaggio al pubblico. 

Grazia De Benedetti 

TEATRO ELFO PUCCINI, sala Fassbinder, corso Buenos Aires 33, Milano – Mart/sab 20:00, dom 17:00 – Durata: 90 minuti – Prenotazione obbligatoria. - Prezzi: intero € 33 / rid. giovani e anziani €17,50 / online da € 16,50- Info e prenotazione: tel. 02.0066.0606 – biglietteria@elfo.org


Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni