Cechov privato da gustare su elfo.org

Da non perdere "È tanto che non bevo champagne", le lettere di Anton ?echov e Olga Knipper, che il teatro dell'Elfo presenta in streaming, sul sito www.elfo.org fino a domenica 21, sempre dalle 20.30 (costo: 5 €) tel.02/00666543.

Una bellissima storia d'amore, di lontananza e di teatro vibra nelle oltre 400 lettere che il famoso scrittore russo inviò alla grande attrice, sua compagna e poi moglie, che con quasi altrettanta frequenza gli rispose, negli intensi 6 anni della loro relazione.

È il racconto della distanza, dell'abbandono, della passione, delle sue schermaglie, ma anche dell'ironia, del palcoscenico. "Il teatro per noi è il grande assente di questi mesi - ha affermato Francesco Frongia, autore del bellissimo progetto, che invece di tentare sul piccolo schermo una dimensione che suonerebbe falsa, immerge i protagonisti, impersonati dai sempre ottimi Ida Marinelli e Ferdinando Bruni, in un fluire di immagini (il 'green screen), dove impera il vuoto e lo struggimento dell'assenza: due teneri fantasmi si evocano reciprocamente tra un cortile e un teatro, stanze abbandonate e lunghi corridoi. - Lo specifico del teatro è la sua non riproducibilità, - ha continuato Frongia. - Un'esperienza specifica con un suo tempo preciso. Il video può essere un utile strumento per comunicare, riflettere, approfondire".

La magia assume altra forma, ma rapisce comunque per grazia, intelligenza e bellezza, come l'Elfo ci ha abituato.

Grazia De Benedetti

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni