VOGHERA FOTOGRAFIA

Castello Visconteo, dal 14 settembre al 06 ottobre

La rassegna fotografica giunta alla sua seconda edizione per il 2019 ha come titolo "Tra luoghi e persone - transiti" e numeri di tutto rispetto: sei progetti fotografici, 25 fotografi tra italiani e stranieri, più di 250 fotografie esposte. Le mostre in sé e gli eventi collaterali spazieranno da Leonardo nel 500mo della nascita, ai 180 anni della fotografia, dalla prima camera obscura in Italia ai 50 anni dello sbarco sulla luna e i giganti del Jazz.

Per quanto riguarda le fotografie, i temi scelti sono i seguenti: The Himba Collection sulla omonima popolazione della Namibia del nord che vive solo di pastorizia; Adriatic Sea (staged) Dancing People 2015 ovvero vedute aeree delle spiagge della Romagna e la loro trasformazione in diverse ore del giorno; Vanishing Shepherds sullo spopolamento dei pascoli della Mongolia a favore della capitale Ulan Bator; Città senza Tempo con il paesaggio urbano fotografato con quella tecnica che riproduce la scia delle persone che passano; Appia, Work in progress, come cambia e cosa resta della strada romana che unisce Roma a Brindisi. Transiti che racconta l'idea di spostamento in epoca moderna.

Un programma ricco e dalle molte sfaccettature a proposito del quale il direttore dell'edizione 2019 Arnaldo Calanca ha detto: “In un mondo dove la fotografia è diventata uno dei mezzi più diffusi e abusati per comunicare idee, emozioni e pensieri, abbiamo pensato di costruire un evento capace di far riflettere sulla forza della fotografia quando quest’ultima è d’autore, ovvero in grado di raccontare la Storia e smuovere le coscienze. Più che mai oggi che siamo in un momento storico contrassegnato dalle migrazioni di popoli interi da un luogo a un altro per motivazioni economico-sociali, climatiche e di lavoro”.

La rassegna è organizzata e promossa da Spazio 53Visual Imaging in collaborazione con l'Assessorato alla Cultura del Comune di Voghera, La Provincia Pavese e photoSHOWall, patrocinata da Regione Lombardia, Provincia di Pavia, Fondazione Cariplo, ASM, FIAF e UNICEF.

Per l'occasione sono previste visite guidate in alcune aziende locali come Cifarelli, Balma e Capoduri, Trenitalia, Officina Grandi Riparazioni; la possibilità di visitare i musei ed entrare nei palazzi storici della città aperti eccezionalmente per l'occasione.

Ingresso libero.

Date e orari di apertura al pubblico

sabato 14 e domenica 15 settembre, 09.30-12.30 / 15-19.00

sabato 21 e domenica 22 settembre, 09.30-12.30 / 15-19.00

sabato 28 e domenica 29 settembre, 09.30-12.30 / 15-19.00

sabato 5 e domenica 6 ottobre, 09.30-12.30 / 15-19.00

Antonella Di Vincenzo

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni