22 OTTOBRE: REFERENDUM PER L’AUTONOMIA DELLA LOMBARDIA

Sarà un momento storico per tutti i lombardi, - commenta il Segretario provinciale della Lega Nord di Milano, Davide Boni - una fase decisiva durante la quale tutti noi saremo chiamati a dare finalmente una svolta al futuro della nostra Regione.  La Lombardia lascia ogni anno allo Stato italiano oltre 54 miliardi di euro di residuo fiscale, producendo un PIL pari a quello del Belgio e della Polonia nonché un Pil pro-capite pari a quello della Svezia e Finlandia.
Una leadership indiscussa a livello economico-produttivo che purtroppo viene vanificata da una tassazione soffocante che vede ogni anno incrementare il taglio dei trasferimenti statali in settori fondamentali come trasporti e sanità, come per esempio il fondo per non autosufficienze tagliato di oltre 50 milioni di euro.
L'Autonomia - conclude Boni - non è né di destra né di sinistra, è della Lombardia. Solo con questo passaggio potremmo rilanciare l’economia e quindi creare posti di lavoro e servizi in tutti i campi, godendo finalmente i frutti del nostro lavoro. 
Ufficio Stampa Segreteria provinciale Lega Nord
Silvia Scurati

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni