AL LAVORO PER UN'EUROPA DELLE PERSONE

Sala piena al Teatro Menotti di Milano, per il lancio della campagna europea del Pd Milano Metropolitana

Ad aprire la serata l'introduzione della segretaria metropolitana Silvia Roggiani, seguita dal segretario regionale Vinicio Peluffo. Si sono poi alternati sul palco gli interventi dei candidati milanesi, Giuliano Pisapia, Irene Tinagli, Patrizia ToiaPierfrancesco Majorino, e quello conclusivo del segretario nazionale Nicola Zingaretti

"Con l’evento di questa sera abbiamo voluto rilanciare l’impegno e le proposte a sostegno di una sfida che è per noi storica, e nella quale Milano Metropolitana vuole fare la sua parte - ha spiegato la segretaria metropolitana Silvia Roggiani. Per un’Europa come Milano non è solo uno slogan, è l’orizzonte verso cui tendiamo. Milano Metropolitana è una metropoli che lavora e cresce, dove si producono 160 miliardi di Pil (il 10% di quello italiano), verde e sostenibile con il 52% di spostamenti a zero emissioni. Una città che va avanti senza lasciare indietro nessuno, perché investe 37 milioni per la lotta alla povertà e oltre 40 milioni per un welfare metropolitano. È così che il Pd immagina l'Europa del futuro: un'Europa non solo concentrata sulle sfide economiche e sui vincoli di bilancio, ma che investe in una crescita e in uno sviluppo verdi, e attenta ai bisogni di tutti, grazie a proposte come il reddito minimo e il sussidio di disoccupazione europeo. Un'Europa che rimette al centro le città, i comuni e le persone. E siamo orgogliosi di poter contare su una squadra di candidate e candidati di valore, che sapranno portare in Europa le migliori esperienze della Milano produttiva, solidale e aperta alla società civile" - ha concluso la segretaria dem.

--
Antonella Tauro
Ufficio stampa PD Milano
www.pdmilano.eu

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni