IL PD SCENDE IN PIAZZA PER L'EUROPA

Sabato e domenica di mobilitazione

In tutta Milano Metropolitana, sabato 16 e domenica 17, oltre 50 banchetti e gazebo, dove sarà disponibile materiale informativo sull'UE e bandiere europee. 
"Ci avviciniamo alle elezioni europee del 26 maggio, quando ci troveremo di fronte a un bivio - ha spiegato la segretaria metropolitana Silvia Roggiani. - Scegliere di stare con l’Europa unita e quindi dalla parte del futuro del nostro Paese, o infrangere il progetto europeo. Ecco perché ci mobilitiamo, dopo aver accolto con entusiasmo la proposta di Romano Prodi di esporre giovedì 21 marzo, anniversario del patrono d’Europa San Benedetto e primo giorno di primavera, la bandiera europea dalle proprie abitazioni, dai luoghi di lavoro o di studio. Mai come oggi in un periodo in cui soffia fortissimo il vento del sovranismo e del nazionalismo, c’è bisogno di unirsi attorno ai valori dell’europeismo e difenderli con passione e convinzione. E anche sul tema della salvaguardia del Pianeta, che oggi ci ha visto scendere in piazza in moltissimi: non dimentichiamoci che è grazie all'Europa unita se nel nostro continente tanti Paesi stanno portando avanti politiche coraggiose sul fronte ambientale. Milano - ha concluso la segretaria - anche in questa sfida vuole essere protagonista".   

 

Antonella Tauro
Ufficio stampa PD Milano  
www.pdmilano.eu

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni