LE MAFIE UCCIDONO ANCORA

Tenere alta la guardia

“L’omicidio di Buccinasco di lunedì mattina è un segnale d’allarme che non va sottovalutato. La criminalità organizzata torna a sparare e a uccidere in un territorio tanto segnato dall’insediamento della ‘ndrangheta come quella parte del sud Milano. Ciò deve spingere le istituzioni a tenere alta la guardia, tutti dobbiamo convincerci che le mafie al Nord sono insediate e vanno combattute. Chi pensava che la scelta di aggredire l'economia legale per riciclare il denaro sporco avesse spinto le mafie a rinunciare alle armi, si sbagliava. La scelta di sparare meno per non creare allarme per non spaventare l'opinione pubblica non ha cambiato la natura violenta e intimidatoria delle organizzazioni mafiose che oggi tornano a colpire in modo tanto efferato”. Lo ha affermato il senatore milanese Franco Mirabelli, Vicepresidente del gruppo PD al Senato e Capogruppo PD nella Commissione Parlamentare Antimafia.


Diana Comari

Assistente sen. Franco Mirabelli

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni