Sanità in Lombardia

Sen. Nocerino (M5S): “Situazione fuori
controllo. Governance leghista conferma inadeguatezza nella gestione della quarta ondata”

“In Lombardia la sanità è, ancora una volta, nel caos. La gestione della quarta ondata della pandemia sta evidenziano una situazione del tutto fuori controllo, che non fa altro che evidenziare gravi carenze nella gestione della pandemia da parte della Giunta regionale guidata da Fontana. 

In particolare, l’Ordine dei Medici di Milano, attraverso il Presidente Roberto Carlo Rossi, nelle scorse ore ha lanciato un grido d’allarme, denunciando un fatto gravissimo: alcune strutture sanitarie hanno mandato via numerosi cittadini che necessitavano del tampone ed erano possesso della regolare prescrizione del medico di medicina generale. La Regione Lombardia aveva rassicurato i medici sull’attuazione di questa modalità, ma nei fatti, purtroppo, non è stato così.

Come se non bastasse, anche il portale per il tracciamento, gestito da ATS Milano non funziona correttamente e i medici di base non stanno riuscendo a prenotare il tampone per i propri pazienti. A causa di tutte queste ‘falle’ nel sistema pubblico, i cittadini sono costretti a rivolgersi alle strutture private, con un notevole esborso economico, mettendo in grave difficoltà le fasce più deboli della popolazione. 

Siamo di fronte all’ennesima dimostrazione dell’inadeguatezza della governance leghista nella gestione dell’emergenza sanitaria. Quello che è già accaduto a inizio 2020 non è servito da lezione e a pagare le conseguenze sono sempre i cittadini lombardi”, ha dichiarato la senatrice milanese Simona Nocerino (M5S). 

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni