Se c'è qualcuno colto con le mani nella marmellata è la Lega

"Se c'è qualcuno colto con le mani nella marmellata qui è proprio il partito di Morelli. In casa Lega non conoscono limiti: dietro le quinte spingono per ricevere i fondi sauditi e poi sui giornali montano la solita propaganda dell'italianità a tutti i costi. Il capogruppo Morelli, perché non chiede al suo segretario, nonché ministro degli interni Matteo Salvini, cosa ne pensa degli affari con le ricche monarchie della penisola arabica? Perché solo qualche mese fa tutti noi lo ricordiamo immortalato a imbracciare un mitra in compagnia dei suoi amici del Qatar, da Paese fiancheggiatore dei terroristi promosso a opportunità per il Paese. Ha fatto benissimo il sindaco Sala a procedere con una querela e smascherare così le fake news della Lega".   
Così in una nota la segretaria metropolitana del Pd, Silvia Roggiani.   

Antonella Tauro
Ufficio stampa PD Milano

www.pdmilano.eu

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni