SEPULVEDA COMBATTENTE CHE NON AMMETTEVA COMPROMESSI MA CAPACE DI AMARE

«Da quando per curiosità lessi “Patagonia express” non l’ho più abbandonato, passando per “Il vecchio che leggeva romanzi d’amore” per “Il mondo alla fine del mondo” ecc… Sepulveda è stato e sarà un amico, mai incontrato, di quelli che ti accompagnano durante la vita. Ci ha raccontato l’America Latina, ci ha fatto conoscere la Patagonia sempre parlando, di passione politica, lotte per la giustizia, il sacrificio dell’esilio, l’amore per il Cile e gli ideali comuni di democrazia e libertà. A lui ho sempre pensato come a un combattente duro che non ammetteva compromessi ma capace di amare e di essere poetico. Addio Luis, che la terra ti sia lieve ma resta e resterà il patrimonio di racconti e sentimenti che ci hai donato».

 Franco Mirabelli

Senatore, vicepresidente del Gruppo PD al Senato


Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni