SFONDANO BANCOMAT CON TRATTORI, SPERONANO LE AUTO DEI CARABINIERI

I reati commessi dai nomadi a Milano e in Lombardia continuano a ritmo incessante, senza sosta. Sfondano i bancomat con trattori rubati, un arresto a Milano.

Le Forze dell'ordine ne hanno appena individuati sette che sfondavano con trattori i muri di bancomat e casse continue e poi portavano via le casseforti, usando tecniche paramilitari. La banda è stata individuata con serrate indagini in seguito a una serie di furti - riusciti o tentati - sempre con la stessa tecnica. Uno solo, però, l'arresto da parte dei carabinieri del comando provinciale di Pavia: un 22enne, N.A., intercettato a Milano. Tutti i suoi complici (residenti nel campo rom di strada San Marco a Vigevano) sono invece frattanto riusciti a scappare all'estero, ma presto verranno emessi nei loro confronti i mandati di cattura internazionale, non appena verranno localizzati con una certa sicurezza. Ringraziamo le Forze dell'ordine e confidiamo che presto vengano arrestati tutti.Tutto questo succede a sole 24 ore dal furto e dal tentativo di fuga di due nomadi del campo di Muggiano arrestati ieri a Trezzano, dove hanno persino speronato un'auto dei Carabinieri. 
Tutto questo succede a sole 24 ore dal furto e dal tentativo di fuga di due nomadi del campo di Muggiano arrestati ieri a Trezzano, dove hanno persino speronato un'auto dei Carabinieri. 
Riccardo De Corato,
Assessore a Sicurezza, Immigrazione e Polizia Locale di Regione Lombardia 

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni