PASQUA PER TUTTI...

Carlo Albertario da "T'el disi in milanes"

In un ambiente fatto in strano modo
persone diverse di tutte le religioni
s’incontrano e smettono di discutere.
C’è armonia e l’aria è sincera.

Bambini vestiti di bianco come bomboniere
si scambiano pezzettini di pane e preghiere,
bevono dell’acqua con tanta attenzione.
Diverse volte lo fanno con buona maniera.

Uova di Pasqua colorate fanno da cornice.
I loro genitori sono con i rami d’ulivo in mano.
Si guardano e si scambiano sorrisi...

I sogni vanno via di corsa come il vento
e quelli belli scompaiono con il risveglio.
Nel mio sogno forse ho visto la pace.

Pianello del Lario, 7 Agosto 2004

PASQUA PER TUCC...

Dent on ambient faa in strana manera
persònn divèrs de tutti i religion
s’incontren e lassen pèrd i discussion.
Gh’è armonia e l’aria l’è sincera.

Bagai vestii de bianch ‘me bombonera
se scambien tocchèi de pan e orazion,
beven de l’acqua con tanta attenzion.
Divèrsi vòlt el fann con bòna cera.

Oeuv de Pasqua coloraa fann de cornis.
Cont i ramm d’oliv in man hinn i sò gent.
Se varden e se scambien i sorris...

I sògn vann via de corsa compagn del vent
e quèi bèi sparissen cont el dissedass.
In del mè sògn fòrsi hoo veduu la pas.

Pianell del Lari, el 7 de Agost del 2004

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni