Atmosfere e suggestioni di una generazione

“Ticket to Ride”, dal 12 al 31 dicembre in scena al Menotti, non celebra i Beatles bensì vuole raccontare e omaggiare la generazione che, spinta da un ventonuovo, voleva cambiare il mondo. Lo spettacolo, 12 giovani attori diretti dal regista Emilio Russo, ricostruisce, continuando a intrecciare parole e musica, le atmosfere e le suggestioni di un’epoca e una generazione, “quella che ha scoperto all’improvviso che essere giovani non era solo un passaggio, - dichiara Russo, - ma un tempo da vivere al ritmo di nuovi suoni, di nuove parole, colori, pensieri...Una generazioneche cercava il senso alla propria vita e il sapore forte della ribellione e la voglia di andare. Nasceva una nuova geografia, molto spesso immaginata, ma indietro non si sarebbe più tornati. E allora c’era bisogno di un biglietto per viaggiare o per provarci”.
La nuova produzione di Tieffe Teatro narra, in tre quadri, storie di viaggi fatti e immaginati, immersi negli arrangiamenti e nelle musiche di Andrea Salvadori, compositore e inventore di suoni della Compagnia della Fortezza di Volterra. Il 31 dicembre, 2 spettacoli: ore 19 e 22. Per quello delle 22.00, brindisi con panettone e piccola pasticceria – Teatro Menotti,Via Ciro Menotti 11, - tel. 02 36592544 - biglietteria@tieffeteatro.it
GDB

Proverbi Milanesi

Milano in Giallo

di Albertina Fancetti, Franco Mercoli, Alighiero Nonnis, Mario Pace
EDB Edizioni

Com'è bella Milano

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

L'Osteria degli Orchi

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni