RUDOLF BUCHBINDER A MILANO

Una lectio magistralis e un concerto

Lectio magistralis agli studenti universitari della Università Bicocca e un concerto di pianoforte nella sala Verdi del Conservatorio di Milano. Grande successo del maestro austriaco, con un programma tutto beethoveniano. Testimonianza magistrale dell'interpretazione classica.
Il maestro Buchbinder ha eseguito: Sonata in do min. op.10 n.1, Sonata in la bem. magg. op.26, Sonata in fa magg. op.54, Sonata in re min. op.31 n.2 “Tempesta”, Sonata in mi bem. magg. op.31, n.3. Come bis il primo movimento della sonata in fa op. 10 n.2
Presente fra il foltissimo pubblico il presidente di Amici di Milano  Achille Colombo Clerici con la consorte.
Rudolf Buchbinder è uno tra i più osannati interpreti beethoveniani dei nostri tempi, custode di una lunga e autentica tradizione, è ritornato a Milano sul palco della Sala Verdi con un omaggio all’autore di Bonn accostando cinque sonate. Buchbinder è stato anche protagonista martedì 21 gennaio di un incontro con gli studenti universitari presso l’Ateneo Bicocca in un percorso di educazione all’ascolto e di divulgazione della musica classica intitolato “Piano, please!”

Nella foto: Rudolf Buchbinder con Enrica Ciccarelli Mormone Pres. della Fondazione Societa' dei Concerti di Milano e Achille Colombo Clerici

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni