ALESSANDRO PANCOTTI

II


È come dare forma 

a una persona – si diceva…

Le cose più intonate, i sapori di una stagione.


E già riderne, mentre si scende

« Ci crederà pure? » - il termine di paragone, tanto.

Dopo avere ascoltato la sua – di estrema,

ma non così…


Scommetto ne troverò una…

più grossa, di quelle… borderline. (Come se non

          [ bastasse).

Una gara tra bambini… maschio / femmina

Le conseguenze saranno devastanti distanti

aggrappate alle promesse dei tuoi occhi.

A ben vedere, inaspettate. – I creduloni…

Sorprendenti? Non subito, arrivarci

Impiegarci il tempo dovuto…

E la pena? – Se basta,

centrerà qualcosa.


Scoperchiare un ricordo finto…

e a vederla tutta, il pirla

sono stato io, così. Una sera, dopo anni

riascoltare in pratica

le stesse parole, senza mente autentiche

ma altri gli occhi, altre le piazze…


Nei mesi salutarsi, slegare poi.

La solita Vespa, il caldo

in un lampo via Meda, alla mattina, freschi

uscendo, dal tuo palazzo, il cortile, prima, 

          [ sentirsi…

un po’ Alan, un po’ Jacques Rigaut, un po’… 

    [ qualche frase

a memoria, sentirsi.


Ti vedrò infine, la sera stessa.

La notte la passeremo… – insieme?

Se soltanto qualcuno sapesse andare in 

      [ bicicletta… [Bernie]

e un’idea presa di simulazione specchiata,

per un futuro… 

. . . . . . . . . . . .


Lei… da lontano e in silenzio

in maniera decisamente poco conforme.


Nelle ultime parole, dodici luglio.

La lapide, scrollarsi.


Aver pensato che tutto fosse finito lì, senz’altri 

  [ sguardi

Girato in via Lamarmora, quella sera – scoppiato 

      [ di vita, all’ora di cena, forte

Tendenzialmente, morto – sull’andante…

Davanti al Berchet ho fatto un giro.

. . . . . . . . . . . .


E in quell’angoscia estiva

nell’abbandono. Da fine vacanza…

il fatto bene… solamente, la medaglietta…


Sai, avevo un caldo della Madonna…

giravo in motorino con le gambe accavallate, 

          [ il deserto

di strade attorno – e un po’ del tuo rimmel, 

  [ addosso… – ma come? 

Rimasto, già sulla maglia da calcio…

ma non del Genoa, che il quattro poi… bravino…

bravino si direbbe, lo è stato…


Col rosso lo sguardo, fermo, fisso

sul cemento, che a quell’ora… nell’estasi 

          [ immobile: 

compiaciuto. – mentre…

lascio la donna che dice…

dice… incamminarsi verso chissà dove 

e io.


Palazzo Fidia, vecchia questione

da oftalmologi.


Da Bisestile di poesia 2016 - EDB Edizioni Milano - Euro 12,00
Per ordinazioni chiedere in libreria oppure a edbedizioni@libero.it

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni