PIERO OSTAN

Fino al centro commerciale


quando starai seduto davanti  per il centro

commerciale prenderemo a destra 

incontro la ferrovia e l’autostrada

non saranno più le fiabe lunghe con regine

principi boschi regni sperduti  passando

la città le canzoni cambiate superata la rotonda 

le pernacchie sopra il cavalcavia i mantra d’attesa.


Facendo la tangenziale fino al centro commerciale 

sarà il tempo di una storia corta dell’età 

    [ dei dinosauri

gialli meccanici di montagne di terra a coprire

l’erbaccia dei campi e strati di sassi e tessuto

impermeabile  grandi crateri colossali condutture 

e cantieri giganteschi alberi con due rami grigi e

tronchi conficcati

sulle nostre facce che ora scendono molto prima 

            [ dall’auto

invase da un sorriso di infinita tristezza.


Da Bisestile di poesia 2016 - EDB Edizioni Milano - Euro 12,00
Per ordinazioni chiedere in libreria oppure a edbedizioni@libero.it