20 ALBERI IN PIAZZA SANT’AGOSTINO A MILANO

L’operazione rientra nel programma “Alberi in ogni quartiere”, avviata dal Comune di Milano, che ha visto la presenza di seMiniAmo. Oltre agli alberi di Sant’Agostino, seMiniAmo ha ultimato, nella settimana, la piantumazione di 22 alberi nelle aree verdi di Via Giambellino

seMiniAmo continua il suo percorso di sviluppo con la piantumazione dei primi 20 alberi in Piazza Sant’Agostino a Milano, alla presenza di Pierfrancesco Maran, assessore all’urbanistica verde e agricoltura del Comune di Milano, Marco Granelli, Assessore a mobilità e lavori pubblici del Comune di Milano e Riccardo Belli, Amministratore Delegato di Zack Goodman.
L’operazione rientra nel programma “Alberi in ogni quartiere”, avviata dal Comune di Milano, che ha visto la presenza di seMiniAmo, sia attraverso l’avvio delle piantumazioni di Piazza Sant’Agostino che attraverso il posizionamento dei 22 alberi previsti nel progetto di riqualificazione delle aree verdi di Via Giambellino e Via Gentile che verranno inaugurate nel mese di dicembre 2019, insieme al partner AbitareIn.
Il progetto verde di riqualificazione di Piazza Sant’Agostino prevede la piantumazione di complessivi ottanta alberi (ginko e aceri) oltre ad arbusti e il posizionamento di un nuovo impianto di irrigazione.
seMiniAmo (www.semini-amo.com) l’iniziativa di Corporate Social Responsibility ideata dall’agenzia di comunicazione Zack Goodman in collaborazione con il Comune di Milano per rendere la città di Milano più bella, accogliente e inclusiva.
Ad oggi seMiniAmo, attraverso l’opera dei professionisti del verde di Nespoli Vivai, ha complessivamente riqualificato 6.500 mq di verde, piantumato oltre 120 alberi ad alto fusto, seminate 25.000 piantine, piantati oltre 1.000 arbusti e 1700 piante di 40 specie diverse; sul fronte sociale, seMiniAmo ha coinvolto oltre 25 persone nella cura e presidio delle aree verdi del progetto.
seMiniAmo è il progetto che per la prima volta ha messo sinergicamente in relazione l’area del verde con quella delle politiche sociali di Milano affinché la riqualificazione, la cura e il presidio del verde cittadino possano diventare strumenti per dare lavoro e opportunità di integrazione alle persone “fragili” della città.

Alberto Ferrari – Ufficio stampa

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni