AGGRESSIONE ALLA CAPOTRENO: PRESO IL COLPEVOLE

Una immagine della presentazione dei nuovi treni di Trenord in Stazione Garibaldi, Milano, 13 dicembre 2015. ANSA/ MOURAD BALTI TOUATI

Il fatto era avvenuto il 17 gennaio

Il 18 gennaio abbiamo dato conto dell'aggressione ai danni di una capotreno in servizio sulla tratta Como San Giovanni-Rho. Un uomo sprovvisto di biglietto, in arrivo alla stazione di Seregno l'aveva colpita con calci e pugni. Dieci i giorni di prognosi.
Nel pomeriggio del 22 gennaio l'uomo si è reso protagonista di un gesto analogo, questa volta alla stazione di Milano Cadorna, per poi darsi alla fuga. É stato fermato dalla polizia di Milano Bovisa.
In precedenza l'uomo era stato identificato grazie alla descrizione della prima capotreno aggredita e di alcuni passeggeri a bordo del treno oltre che dalle immagini delle telecamere di sorveglianza.
Ha precedenti per maltrattamenti, lesioni e furto aggravato.


Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni