BERGAMO VIRTUOSA NELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA

In arrivo altre iniziative per fare ancora meglio

Il 2019 si conferma anno da record per la raccolta differenziata a Bergamo: il 71,3% dei rifiuti viene correttamente smaltito. A questo risultato si è arrivati attraverso un percorso durato circa 10 anni educando la popolazione alla cultura del riciclo. Questo fa di Bergamo la città più virtuosa a livello nazionale.
Per ribadire questo impegno il Comune si prodiga anche con altre iniziative: il Laboratorio del Riuso alla piattaforma ecologica, il mezzo mobile Ecovan che raccoglie i rifiuti domestici pericolosi e circola in 7 mercati rionali, i contenitori per la raccolta dell’olio vegetale esausto nei quartieri; il raddoppio degli ispettori ecologici; la riduzione della TARI per chi devolve le eccedenze alimentari per fini sociali; la raccolta dei farmaci validi presso 8 farmacie (progetto del Banco Farmaceutico).
La novità per il 2020 sarà la distribuzione dei sacchi dotati di QR code (il quadrato nero su sfondo bianco che si può leggere usando il telefonino, ndr) che permetteranno di risalire al cittadino e di monitorare l'uso appropriato della differenziata. Il progetto dovrebbe partire tra aprile e maggio. Di questi risultati si è detto soddisfatto l’assessore all’Ambiente Stefano Zenoni che ha detto "Un risultato importante considerando soprattutto che in città continua a crescere la popolazione e anche il turismo, con il +60% di presenze di visitatori in città negli ultimi 6 anni".

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni